Aeroporto di Budapest

Aeroporto di Budapest: trasferimenti

L’aeroporto internazionale di Budapest-Ferihegy (BUD), che si trova a 16 km a sud-est della capitale ungherese, è il principale aeroporto dell’Ungheria ed anche il più trafficato.

Nel 2015 l’aeroporto è riuscito a superare addirittura i 10 milioni di passeggeri l’anno, e negli anni successivi ha continuato la sua crescita esponenziale, arrivando a servire nel corso del 2018 quasi 15 milioni di passeggeri.

Oggi l’aeroporto di Budapest ha come “mission” quella di diventare l’aeroporto internazionale di maggior successo dell’Europa centrale e orientale.

I terminal dell’aeroporto

Nel corso degli ultimi anni, l’aeroporto di Budapest è stato sottoposto a modifiche strutturali necessarie a supportare il numero crescente di passeggeri.

Tra il 2007 e il 2015 sono stati investiti oltre 325 milioni di euro nella modernizzazione e nell’ampliamento dell’HUB che nel 2018 è stato in grado di servire 14,8 milioni di passeggeri.

Il fiore all’occhiello dell’aeroporto è il bellissimo Sky Court, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo design architettonico, per il funzionamento efficiente e per l’esperienza che offre ai passeggeri.

Oggi l’aeroporto è dotato di due terminal commerciali, che prendono il nome di terminal 2A e 2B e che si trovano uno accanto all’altro: il Terminal 2A è utilizzato per i voli che operano all’interno dell’area Schengen, mentre il Terminal 2B è utilizzato per voli che operano al di fuori dell’area Schengen.

I due terminal oggi sono collegati dallo Sky Court, una grande area centrale all’avanguardia costruita su 5 diversi livelli, dove si trovano sale di attesa e attività commerciali.

Il 1 agosto del 2018 è stato aperto anche il Pier 2B, un nuovo edificio all’avanguardia dotato di 27 gate di imbarco e 10 jet bridge, che è stato progettato per offrire una grande flessibilità sia alle compagnie aeree tradizionali che a quelle low cost.

Fino al 2012 l’aeroporto metteva a disposizione dei voli commerciali anche il Terminal 1, che oggi è utilizzato solo per voli charter e privati.

Nel 2019 è stata avviata anche la costruzione del nuovo Terminal 3, che dovrebbe concludersi nel 2021.

💳 Prelevare in aeroporto

In Ungheria la moneta ufficiale è il fiorino ungherese. Dopo essere atterrati all’aeroporto di Budapest, al Terminal 2 avrete la possibilità di prelevare soldi contanti utilizzando i distributori automatici Euronet.

👉Nell’area arrivi del Terminal 2A, nelle sale per il ritiro bagagli, si trova uno sportello automatico, mentre un altro si trova nelle sale del ritiro bagagli del terminal 2B.

👉Altri ATM si trovano nell’area arrivi presso le sale d’aspetto, dove ci sono 2 sportelli bancomat nel Terminal 2A ed altri 2 nel Terminal 2B.

👉Nelle hall del check-in di partenza non ci sono bancomat, ma i passeggeri in partenza possono usufruire del bancomat posizionato nello SkyCourt. Tutti gli sportelli automatici sono identificati dal colore arancione.

Come raggiungere il centro di Budapest

Ci sono varie opzioni per raggiungere il centro della capitale ungherese partendo dall’aeroporto internazionale di Budapest-Ferihegy. Scopriamole insieme!

🚌 Trasferimento in autobus

Per raggiungere il centro della città (e viceversa) sono presenti dei bus gestiti da BKK.

Le fermate degli autobus si trovano subito di fronte alle uscite degli arrivi dei due terminal passeggeri.

Autobus 200E

Gli autobus 200E viaggiano 24 ore al giorno dal Terminal 2 dell’aeroporto fino alla stazione della metropolitana di Nagyvárad tér (dove passa la linea 3 della metro), ed impiegano circa 25′ per coprire la tratta fermandosi ad alcune fermate intermedie.

Una volta raggiunta la stazione Nagyvárad tér è necessario proseguire con i treni della linea M3 della metropolitana per raggiungere il centro città.

Il costo del servizio è di appena 350 Ft (€1) acquistando il biglietto da un distributore automatico, mentre acquistandolo direttamente dall’autista il biglietto costa 450 Ft (circa €1,30).

Autobus 100E

L’autobus 100E effettua un servizio di navetta diretto tra l’aeroporto internazionale di Budapest e Deák Ferenc tér (dove si trova la stazione della metropolitana), nel centro della città.

Lungo il tragitto della navetta ci sono altre due fermate intermedie, che coincidono sempre con delle stazioni della metropolitana di Budapest: Kálvin tér e Astoria.

Sulla tratta città-aeroporto la prima partenza della navetta da Deák Ferenc tér è alle 3:40 del mattino, mentre l’ultima partenza è alle 00:40.

La navetta ha una frequenza di partenza di 20 minuti (la domenica, durante le ore diurne, la frequenza è di soli 10 minuti).

Sulla tratta aeroporto-città invece il primo autobus della giornata parte dall’aeroporto alle 5:00, mentre l’ultima partenza è alle 1:20 di notte. Su questa tratta la frequenza di servizio è di 20 minuti.

Per usufruire di questo servizio i passeggeri devono acquistare un biglietto speciale per la sola linea 100E.

Il biglietto per una singola corsa (solo andata o solo ritorno) ha un costo di 900 HUF (poco meno di €3). Non sono ammessi altri tipi di biglietti o pass per questo servizio.

Autobus notturni

Di notte, quando la metropolitana non è in funzione, c’è un servizio di autobus notturni che opera dalle ore 23:00 fino alle ore 4:00 del mattino.

In questo modo i viaggiatori che arrivano alla stazione di Nagyvárad tér possono proseguire verso le altre zone della città utilizzando gli autobus delle linee notturne 914, 914A, 950 e 950A.

Dove acquistare i biglietti

All’aeroporto è possibile acquistare un biglietto presso i punti clienti BKK, presso l’ufficio postale, nella hall degli arrivi, oppure direttamente alla fermata dell’autobus.

MiniBUD Bus

Il MiniBUD è il servizio di navetta aeroportuale ufficiale dell’aeroporto internazionale di Budapest-Ferihegy. Si tratta di una soluzione di trasferimento molto conveniente e veloce che permette di raggiungere tutte le zone di Budapest.

Prenotando questa soluzione, oltre al posto a sedere è garantito anche il trasporto di un bagaglio a mano grande per ogni passeggero.

Il tempo di viaggio previsto va dai 30′ ai 40′ a seconda della zona della città da raggiungere, durante i quali è possibile usufruire del servizio Wi-Fi gratuito. Il prezzo per la singola corsa è di 1900 HUF oppure di €6.

Navetta condivisa o privata

Le navette condivise e quelle private sono delle opzioni molto valide per chi vuole muoversi tra l’aeroporto ed il centro della città ungherese.

👉 Se scegliete di utilizzare questo transfer privato da e per l’aeroporto avrete la possibilità di viaggiare dall’Aeroporto Internazionale Budapest-Ferenc Liszt fino all’alloggio in città a bordo di un comodo minibus climatizzato con autista che parla inglese.

Per tutti gli utenti che scelgono questo servizio c’è una mappa turistica in omaggio. Il tempo di trasferimento è di circa 45′.

👉 Con questo transfer privato da e per l’aeroporto invece sarà possibile viaggiare dall’Aeroporto Internazionale Budapest-Ferenc Liszt fino all’alloggio in città a bordo di un veicolo privato climatizzato.

È senza dubbio il modo più comodo per raggiungere il proprio hotel dall’Aeroporto Internazionale di Budapest (e viceversa). Il tempo di trasferimento è di circa 35 minuti e l’accesso all’auto è possibile anche con sedia a rotelle.

Budapest Card: risparmiare sui trasporti

Per risparmiare sui trasporti è possibile acquistare la Budapest Card, l’unica carta ufficiale della capitale ungherese che permette di risparmiare non solo dal punto di vista economico, ma anche in termini di tempo.

La card è disponibile in 3 diverse versioni che si differenziano per il tempo di validità: 24h, 48h, 72h, 96h, 120h.

Per la card da 72h sono disponibili anche l’opzione “junior” e l’opzione “plus“.

La Budapest Card infatti permette di utilizzare senza limiti, durante il periodo di validità della carta, tutti i mezzi del sistema di trasporti pubblici gestito da BKV.

Sono inclusi nel servizio la metropolitana, la Metropolitana Millennium, la ferrovia a cremagliera, i tram, gli autobus, i filobus, i battelli di linea ed anche la ferrovia suburbana esclusivamente all’interno dei confini amministrativi della città.

Ma la Budapest Card permette anche di entrare gratuitamente in alcuni musei della città e di usufruire di alcune visite guidate gratuite.

I vantaggi non finiscono qui, perché sono compresi anche molti sconti su una serie di servizi all’interno della città.

Trasferimento dall’aeroporto in taxi

Il servizio taxi per i trasferimenti dall’aeroporto di Budapest ed il centro della città è gestito da Főtaxi, la compagnia di taxi con la più lunga tradizione in Ungheria (fondata nel 1913).

I tassisti che operano su questa tratta sono tutti in grado di parlare almeno una lingua straniera e sono in servizio con auto di categoria A di grandi dimensioni.

Tutte le auto sono dotate di un terminale POS, quindi permettono agli utenti di pagare senza problemi anche con la carta di credito.

Una volta atterrati a Budapest è possibile prenotare il proprio taxi presso gli stand Főtaxi che si trovano di fronte alle uscite dei terminal 2A e 2B dell’aeroporto.

In Ungheria il servizio taxi è regolamentato da un decreto secondo le seguenti condizioni: tariffa fissa di 300 HUF/Km (0,95 EUR/Km) alla quale si aggiunge una tariffa base una tantum di 700 HUF (2,2 EUR).

Una corsa dall’aeroporto fino al centro città costare circa 7200 HUF (intorno ai €26) a seconda delle condizioni del traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *